area riservata
area riservata
cerca nel sito
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Voucher Socio Sanitario
notizia pubblicata in data : sabato 2 maggio 2009

Il nuovo sistema introduce alcune novità per i cittadini. Vediamo le più significative.

Che cos’è il voucher. Occorre chiarire subito che il voucher non è un contributo aggiuntivo rispetto ai servizi già esistenti. Esso rappresenta una nuova modalità di erogazione delle cure domiciliari.

Il voucher socio-sanitario regionale è, infatti, un contributo economico concesso non in denaro ma sotto forma di “titolo di acquisto”, che può essere utilizzato esclusivamente per comprare prestazioni di assistenza domiciliare socio-sanitaria integrata fornite da una delle organizzazioni accreditate dalla Asl scelta dal cittadino.

Tra i soggetti cui si possono rivolgere gli utenti rientra anche il Servizio Cure Domiciliari della Asl della provincia di Milano 2 che continua a svolgere la propria attività in “concorrenza” con le altre organizzazioni accreditate.

Chi può chiedere il voucher. Il voucher è rivolto alle persone bisognose di cure domiciliari, come ad esempio, anziani non autosufficienti, disabili, sofferenti di malattie croniche che non hanno bisogno di un ricovero ma che non possono recarsi presso gli ambulatori o lo studio del loro medico di fiducia,... Non ci sono limiti di età né di reddito per ottenere il voucher. 

Quali prestazioni possono essere acquistate. Possono essere acquistate prestazioni infermieristiche (come, ad esempio, la medicazione di piaghe da decubito), riabilitative (fisioterapia), medico specialistiche (oltre alle visite del medico di famiglia, che rimane il punto di riferimento per il paziente) e di aiuto infermieristico. Rientrano tra queste ultime la cura dell’igiene personale, l’aiuto nell’alzata e messa a letto, l’aiuto nell’assunzione e/o somministrazione dei pasti, l’assistenza nella deambulazione, la mobilizzazione, la vestizione e la gestione delle altre attività quotidiane, l’aiuto o il controllo nell’espletamento delle normali attività quotidiane.



ultimo aggiornamento in data: 19/09/2013